Se non sei una Jumeirah Jane non puoi avere una vita sentimentale felice?

Siamo veramente delle donne a volte troppo forti ed indipendenti? Donne troppo concentrate sulla carriera e su sé stesse da non riuscire ad instaurare e portare avanti una relazione?

O forse sono gli uomini che non hanno più la voglia di mettersi un po’ in gioco ma “amano vincere facile”?

Dubai offre storie di tutti i tipi sull’argomento: ragazze venute in vacanza con le amiche che incontrano il principe siriano/libanese/egiziano/insomma de ste parti, che le convince a rimanere ed alla fine (e senza aspettare neanche troppo a dire la verità!!) coronano il loro sogno d’ammore sposandosi; altre che impattano contro muri di cemento armato convinte di aver trovato quello giusto…in un pub…lui è inglese…è sono le 10 di sera di venerdì. Mi verrebbe da dire “Ringrazia Dio che questo non ti svenuto in coma etilico addosso…o peggio!!“.
Di queste ne abbiamo anche una simpatica sotto categoria: quelle con il cuore nella vagina.

download

Chi guarda/va Grey’s Anatomy sa esattamente di che cosa stiamo parlando, per voi profani una breve spiegazione: sono quelle donne innamorate dell’amore, ma più che altro innamorate del sesso e che, se per un momento si fermassero a pensare, si renderebbero conto che non è amore, si chiamano ormoni.

E poi c’è l’ultima categoria: quelle dalle relazioni perennemente sbagliate. Quelle che lo sanno che è sbagliata…e niente. La tentazione è più forte di loro. Ma non tanto sbagliate perché lui è fidanzato/sposato/menomato/prigioniero di guerra, che è l’ABC per queste donzelle visto che lo spirito da crocerossina all’arrembaggio è sempre in agguato, ma perché tu per lui Sei una donna forte e lui quelle come te non le sa gestire.

Signori, questa è una scusa vecchia come il mondo. A volte basterebbe dire la verità ovvero che non vi piacciamo abbastanza, o semplicemente che voi non siete abbastanza interessati perché, sinceramente, nell’essere una donna forte non ci vedo nulla di così aberrante.

E poi esattamente, di grazia, perché forte è sbagliato? Perché siamo indipendenti? Perché non siamo le vostre Jumeirah Jane bisognose della vostra carta di credito?

Ieri sera ero fuori con un’amica che ha una vita sentimentale incasinata almeno quanto la mia (chi si somiglia si piglia…ma più che altro non sembri una pazza stalker che continui ininterrottamente a parlare del tipo di turno, analizzando anche le virgole dei messaggi – diciamoci la verità donne! -, perché probabilmente lei avrà fatto lo stesso o forse peggio) che davanti ad una birra, mi ha confessato che si è sentita ripetere per l’ennesima volta “Ma no, è perché hai un carattere forte e lui non sa come gestirti“.
Il problema è che a dirle questa scomoda verità/bugia non è stata un’amica stretta, visto che tra amiche è più da considerarsi la scusante primaria se lui è uno stronzo e voi non lo volete capire la risposta alle vostre domande, ma una conoscente.

E niente, le porte dell’inferno staranno per aprirsi visto che ormai anche noi donne abbiamo imparato ad usare questa scusante.

Ripeto ancora una volta la domanda: forte ed indipendente è così difficile da gestire?

Vedendo molte delle mie amiche qui, che penso di poter considerare delle donne in carriera, indipendenti e soprattutto sposate, la risposta alla domanda non sta tanto nel fatto che se non siamo Jumeirah Jane non possiamo essere sentimentalmente felici. La risposta è che forse non vogliamo o non siamo realmente pronte ad essere felici e questo dipende dal fatto che continuiamo a cercarci uomini che fondamentalmente non ci vogliono ma che, in un certo senso, rientrano nella nostra zona di comfort.

Dopo tutti i muri presi continuiamo a fare lo stesso errore ma in qualche modo, sebbene la conclusione sia devastante, soprattutto per la nostra linea (eh no, non siete autorizzate a dire che ci sono quelle che quando sono tristi non mangiano, perché sono esseri mitologici come gli unicorni!!), lo è ogni volta meno perché, in fondo, lo sapevamo.
Ogni volta i tempi di ripresa sono più brevi, la vaschetta di gelato è più piccola ed ogni volta la bugia che ci diciamo per andare avanti è sempre meno bugia.

Quindi no. Non è che se non sei una bionda svenevole bisognosa di aiuto non puoi avere una vita sentimentale felice, semplicemente dopo un po’ che sei single, dopo un po’ che sei sola e dopo un po’ che hai imparato a vivere la tua vita in modo indipendente e senza il bisogno di avere un uomo vicino per essere felice (il barattolo dei pelati della nonna sono capace di aprirlo anche da sola), la persona che vuoi avere vicino non deve essere qualcuno che ti prenda per mano e ti faccia da padre, ma vuoi qualcuno che ti prenda per mano e faccia il percorso insieme a te. Qualcuno che sia un in più e non qualcuno che definisca chi sei.

Sebbene questa sia una bella verità, saremo sempre portate ad entrare nella nostra area di comfort con un uomo che fondamentalmente vorremmo fosse “quel in più” ma che sappiamo benissimo essere l’ennesimo scontro contro un muro.
Ci scegliamo quello fidanzato/sposato perché richiede poco impegno e ci lascia libere di continuare ad essere forti ed indipendenti, ma poi ci lamentiamo dei silenzi e delle sparizioni. Ci scegliamo quello in carriera perché ci piace l’uomo di potere, ma poi ci lamentiamo che è sempre impegnato e non ha abbastanza tempo per noi. Ci piace la storia a distanza perché, oltre a lasciarci un certo margine di manovra sulla nostra vita, fa tanto storia dei libri rosa, ma poi ci lamentiamo che vorremmo vederlo di più, che le telefonate non ci bastano. Potrei continuare per ore a fare esempi ma smetteremo nell’anno del mai.

La soluzione al male di essere una donna forte? No, direi che non c’è, a parte la fuga al primo commento al riguardo e continuare a pianificare la propria vita anche senza un uomo al proprio fianco perché alla fine saremo l’eccezione di qualcuno, anche se, come dice qualcuno…

images (1)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...